L’Imperatore ● Significato e interpretazione nei Tarocchi

L'Imperatore nei tarocchi di Jean Dodal

L’Imperatore nei tarocchi di Jean Dodal

Contrassegnato dal numero 4 degli Arcani Maggiori, l’Imperatore è raffigurato come un uomo di una certa età, seduto su un trono di pietra, con la barba lunga e i capelli bianchi da cui si denota la sua saggezza. Uomo di potere e simbolo della stabilità, l’Imperatore va a concludere il percorso della creatività iniziato da L’Imperatrice.

Il trono su cui siede si presenta elaborato e ornato di teste di ariete, la corona su capo ha cerchi rossi e bianchi, nella mano destra tiene uno scettro a forma di T con un cerchio sopra, mentre nella sinistra sorregge un globo. L’Imperatore è raffigurato seduto con le gambe incrociate, posizione che ricorda il simbolo del fuoco e il simbolo dello Zolfo, entrambi rappresentati da un triangolo con la croce posta al di sotto.

L’interesse dell’Imperatore è rivolto verso le cose concrete e ha anche a cuore le questioni spirituali, come dimostra l’abito blu e trova piena soddisfazione quando applica l’intelligenza. Il colore prevalente nei suoi abiti è il rosso, che ricorda Marte, pianeta che governa l’Ariete, e indica come l’azione che si concretizza. Lo scettro con il simbolo della terra che tiene nella mano destra simboleggia il suo dominio sulle cose quotidiane del mondo.

Posto nella posizione del passato, l’Imperatore può indicare una figura autoritaria e quindi che fa abuso del potere, quasi come fosse un tiranno. Visto nella posizione del presente invece l’Imperatore è un essere fiducioso, che domina con benevolenza, spinto da un animo buono e puro, senza oppressione o brutalità, che interviene sulla Terra e sulle cose del mondo seguendo un principio superiore che per forza deve essere portato a termine con concretezza, poiché è questo il compito degli esseri umani.

L’Imperatore dunque agisce sulla base di ciò che sa, senza esitare ed esercita la sua influenza in tutti i campi della sfera terrestre. In riferimento alla persona, l’Imperatore simboleggia una persona potente, mentre nella sfera affettiva indica matrimoni saldi, forti legami d’amicizia, un uomo protettivo. Per quanto riguarda la sfera professionale, la carta esprime forti potenzialità nel mondo del lavoro e propensione a realizzare carriere di successo.

Potrebbe interessarti anche: Consulti di cartomanzia sul lavoro.

Commento (1)

  • Giovanna Codice 312 Rispondi

    L’Imperatore rappresenta lo spirito imprigionato nella materia, la nigrido della fase alchemica, La figura può simboleggiare l’uomo che domina la materia in quanto l’Imperatore è poggiato sul cubo della materia. Nell’interpretazione è l’uomo pragmatico, che dona protezione e sicurezza, può anche essere un uomo di potere.

    il 9 marzo 2016 alle 12:47

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *