Scoprire il futuro con i tarocchi

Scoprire il futuro con i tarocchi. Conoscenza e consapevolezza

Scoprire il futuro con i tarocchi

Ognuno è padrone del proprio destino. Lo scrittore britannico Colin Wilson, nel suo libro “L’occulto”, racconta un episodio di vita di un uomo indiano.

Quest’uomo era solito camminare lungo lo stesso sentiero ogni giorno, per poi immergersi in un fiume e nuotare.
Un giorno, tornando verso casa, notò che le proprie impronte percorrevano un sentiero diverso da quello solito, come se egli avesse cambiato direzione senza neanche rendersene conto. Analizzando più a fondo altre tracce, guardò tra gli alberi e notò i segni ancora freschi del passaggio di una tigre, proprio nel punto in cui aveva cambiato strada.
Senza neanche accorgersene l’uomo aveva cambiato direzione, probabilmente salvandosi la vita.

Che le nostre scelte condizionino il nostro futuro è un dato di fatto.
Il destino non è già scritto, e ognuno di noi è padrone del suo.

Altrettanto vero è che ciascuno di noi desidera sapere se la strada che sta per intraprendere è quella giusta.

I tarocchi

La curiosità di sapere cosa succederà domani è da sempre insita nell’ essere umano.

Non è facile stabilire con certezza quello che il futuro ha in serbo per noi, ma possiamo servirci dei segni che il destino ci offre per rendere più nitida e chiara la strada da percorrere.
I Tarocchi possono aiutarci ad interpretare questi segni.

I tarocchi sono mazzi di carte usati a scopo divinatorio.

La loro origine è dibattuta: c’è chi sostiene derivino dall’ antica cultura egizia, chi è a favore di tesi che ne dimostrerebbero l’origine ebraica. Di sicuro hanno conosciuto il loro momento di massima forza in epoca medievale, quando le allegorie e i simboli venivano utilizzati in diversi settori.

I tarocchi sono carte con figure, dette Arcani, che devono essere interpretate.
Si tratta di un insieme di simboli, immagini, colori, numeri e nomi che celano un’antichissima pratica esoterica.

Predire il futuro attraverso i tarocchi si può?

La pratica dei tarocchi è connessa con la divinazione, ovvero l’arte di prevedere il futuro.

Quest’interpretazione della disciplina della lettura dei tarocchi è abbastanza univoca.
In realtà quest’arte mira anche, e soprattutto, alla consapevolezza e alla conoscenza.

I tarocchi sono icone, archetipi che parlano una lingua ignorata dalla maggior parte di noi: quella dei simboli.
E’ per questo motivo che nell’ esercitazione di questa pratica è fondamentale affidarsi a persone esperte, consapevoli del significato e del simbolismo di queste carte.
La lettura cosciente dei tarocchi favorisce la conoscenza di se stessi.
Il linguaggio simbolico insito in loro parla direttamente al nostro inconscio.

Leggere i tarocchi ci permette, quindi, di dialogare con l’anima e di interpretare i messaggi latenti.

In quest’ottica, i Tarocchi sono dei veri e propri intermediari divini che, con l’aiuto di una lettura esperta che favorisca una profonda conoscenza passata e presente, possono indicare la strada giusta da percorrere nel futuro.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *