I Tarocchi dei Decani

lettura dei tarocchi dei decani

I Tarocchi dei Decani

Quella della divinazione è una branca del misticismo in fase di studio e di ricerca costante, sin dalle prime testimonianze che abbiamo nel Medioevo. In questo articolo esploriamo i Tarocchi dei Decani.

Anche i più scettici sono interessati a comprendere il significato e l’origine di questa pratica: se viene tramandata da secoli, un fondo di verità deve esserci.

La Cartomanzia è, dopo l’astrologia, la pratica di divinazione più conosciuta ed utilizzata tra le popolazioni di tutto il mondo per la previsione di eventi futuri o per la comprensione di eventi passati. Questa pratica viene esercitata da un esperto, attraverso la lettura e l’interpretazione di un mazzo di carte.

Quello più utilizzato attualmente è il mazzo dei Tarocchi.

Quando si effettua un consulto, le prime cose che la Cartomante/Sensitiva chiede al richiedente sono il suo nome e la sua data di nascita.

Il segno zodiacale è molto importante, così come le variabili, dette Decani, che influiscono notevolmente sul proprio quadro astrale e sulla lettura Tarocchi.

Cosa sono i Decani

Decano è una parola che deriva dalla cultura astrologica degli antichi Egizi: questi suddividevano il cielo in 36 parti, ciascuna retta da un particolare Decano.

Ma cos’è un Decano? Il Decano è una stella a cui era associata un’ora specifica della notte. Gli antichi Egizi misuravano le ore notturne grazie alla posizione di queste 36 stelle.

La loro importanza, però, non si limitava alla misurazione del tempo: secondo il popolo Egizio, i Decani erano i “reggitori del Mondo”, i quali si occupavano di esaudire e far accadere tutto quello che gli Dei desideravano e comandavano.

Secondo gli Egizi erano proprio i Decani, quindi, a determinare gli eventi, a plasmare il futuro e a modificare il destino.

Questo tipo di pensiero si è diffuso nel corso tempo tra le varie popolazioni del mondo, sino ai giorni nostri.

La Terra ogni anno compie una rotazione intorno al Sole di 365 gradi.

I segni zodiacali sono 12: immaginiamoli come fette di una stessa torta. Ognuna di queste fette ha un angolo di 30 gradi. Ogni segno zodiacale è a sua volta suddiviso in 3 fette da 10 gradi ognuna, denominata appunto Decano.

Ogni Decano è comandato da un Astro che esercita un’influenza particolare su ciascun abitante del pianeta Terra.

Il fine ultimo della lettura dei Tarocchi dei Decani è quello di combinare perfettamente l’interpretazione di questi con la lettura del quadro astrologico completo – diverso per ogni individuo- al fine di avere una visione d’insieme, molto più dettagliata e personalizzata.

Come avviene la lettura dei Tarocchi dei Decani?

Dapprima Viene effettuato uno studio della numerologia corrispondente al nome del consultante.

Viene poi richiesta la data, l’orario e il luogo esatto di nascita: questo serve per effettuare un primo studio e creare il quadro astrale del consultante, in modo da verificare a fondo gli influssi dei segni zodiacali e dei pianeti.

Infine, viene posta la domanda specifica ai Decani, che può riguardare l’amore e il lavoro.

E’ molto importante che la domanda sia precisa e ben articolata.

In genere, durante il corso del consulto, la Cartomante vuole che il richiedente chiuda gli occhi, respiri e si concentri unicamente su quella che è la propria richiesta, al fine di tener lontani pensieri negativi o distrazioni.

L’elaborazione complessa della domanda e la lettura dettagliata dei Decani portano ad avere una risposta completa, diretta e totalmente personalizzata.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *