Cosa fa un cartomante?

cosa fa una cartomante

Cosa fa un cartomante?

La cartomanzia è un’arte occulta la cui pratica ha radici antiche e intriga gli esseri umani, che amano cogliere l’opportunità di conoscere in anticipo il proprio destino.

Il cartomante si occupa dell’interpretazione degli Arcani, del loro simbolismo, ma non è solo questo. Un cartomante è molto di più, può diventare un confidente a cui affidare le proprie preoccupazioni: scopriamolo insieme.

La figura del cartomante

Per secoli la figura del cartomante è sempre stata accompagnata da un alone di mistero e da scetticismo. Talvolta, la realtà si è confusa con la menzogna e tutt’oggi c’è chi crede che i cartomanti siano persona dotati di poteri magici.

I sensitivi sono persone come tutti noi che provano le stesse cose che proviamo noi, ma loro riescono a connettersi con l’occulto dove fluiscono le energie del passato, del presente e del futuro.

Molti cartomanti hanno compreso la loro abilità solo a termine di un lungo percorso di accettazione: non è facile riuscire a sentire nitidamente i sentimenti di tutti quelli con cui ci si relaziona. Di fatto, questa percezione così accentuata delle energie altrui provoca uno stato di confusione. La vera difficoltà sta nel sapere distinguere le proprie sensazioni da quelle degli altri.

Per poter diventare un cartomante è necessario studiare i manuali antichi dell’arte mistica e occulta, ma più di ogni altra cosa è importante imparare a gestire l’empatia e la propria sensibilità, per evitare di esserne sopraffatti.

Ciarlatani e cartomanti

In rete sono presenti numerosi loschi individui che approfittano dei momenti di fragilità altrui e del desiderio di verità che molte persone hanno, per guadagnare denaro indebitamente.

Per i clienti può essere molto difficile distinguere tra un vero sensitivo e un ciarlatano. Questi ultimi, infatti, sono quasi sempre persone con un’innata propensione alla manipolazione, si insinuano nella mente umana creando false illusioni, dal nulla, o facendo leva sulle debolezze e le insicurezze che tutti noi abbiamo.

I veri cartomanti sono persone estremamente sensibili, non hanno mai un atteggiamento spocchioso o da santone, ma si pongono sempre con modi gentili e accoglienti. Parliamo di individui che conoscono l’animo degli altri da vicino e riescono a comprendere il percorso, i sacrifici e le difficoltà di chi hanno di fronte.

Come scegliere il cartomante giusto

Per trovare il sensitivo giusto a cui affidare le nostre emozioni puoi rivolgerti a uno dei nostri professionisti. Noi di Cartomanzia Studio Futuro abbiamo selezionato i migliori cartomanti del momento, scegliendo tra i sensitivi più competenti e verificando, uno per uno, le loro capacità.

Si è trattato di un atto doveroso, volto a fornire a nostri clienti il massimo della serietà.

Sappiamo perfettamente quanto possa essere difficile aprirsi ad un estraneo, ma siamo ugualmente consapevoli che quando un cliente si trova di fronte ad un vero cartomante si sente subito a proprio agio.

La sensazione che vogliamo offrire alle persone che si affidano alla pratica della cartomanzia è quella di avere di fronte a loro un sensitivo fidato, discreto, gentile e accogliente.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.