Come predire il futuro

Come predire il futuro

Come predire il futuro

Scoprire come predire il futuro è una necessità per molte persone, soprattutto quando ci si trova in un momento di crisi o in un periodo di grande difficoltà: in tali contesti, infatti, si avverte l’esigenza di far passare il tempo nel modo più veloce possibile, in modo da poter guardare al domani con rinnovato ottimismo. Per chi si domanda come predire il futuro da soli, la risposta può essere individuata nella cartomanzia. Sono tanti i mazzi che possono essere utilizzati a questo scopo: i tarocchi sono i più famosi, ma ci sono anche le carte siciliane, quelle marsigliesi, e così via.

Come si diventa cartomanti

Tuttavia non si deve commettere lo sbaglio di pensare che imparare come leggere le carte siciliane per predire il futuro sia di per sé sufficiente per scoprire da quale destino si è attesi. Al di là delle competenze che potrebbero essere definite – per così dire – tecniche, occorre infatti anche il giusto atteggiamento. Non tutti hanno l’attitudine che occorre per diventare sensitivi, ed è per questo motivo che è bene capire in che modo svilupparla. A questo scopo, può essere utile interagire con altri cartomanti, così da verificare il loro modus operandi e toccare con mano i loro comportamenti.

Predire il futuro con i tarocchi

Prima di comprendere come predire il proprio futuro, serve un’analisi di sé stessi e delle proprie motivazioni: occorre, cioè, stabilire le ragioni per le quali si avverte questa esigenza. Può essere, per esempio, che si stia vivendo una situazione di crisi o che si sia chiamati a prendere una decisione complicata, e quindi si cerchi nei tarocchi un aiuto che permetta di schiarirsi le idee. Attenzione, però: anche dopo aver capito come predire il futuro con le carte, non bisogna affidare il proprio destino in toto ai tarocchi, ma occorre avere la forza di prendere le decisioni in prima persona.

Un viaggio da compiere

Non ci sono solo le carte, comunque: le arti divinatorie si articolano in una vasta gamma di soluzioni e si declinano in un ampio assortimento di varianti. Per esempio, c’è chi è interessato a scoprire come predire il futuro coi dadi. Quale che sia lo strumento che si decide di utilizzare, comunque, deve essere chiaro come si fa a predire il futuro: e cioè qual è il miglior atteggiamento da adottare. Si tratta di rimuovere tutti gli ostacoli che possono rappresentare un’ostruzione dal punto di vista emotivo o mentale. Come predire il futuro coi tarocchi, dunque, anche predirlo coi dadi permette di trovare risposte e connessioni.

Interrogare gli arcani è la soluzione per tutti i problemi?

La cartomanzia offre un appiglio di grande valore, e nel momento in cui si interrogano gli arcani si può essere certi di riuscire a schiarirsi le idee. Può sembrare strano, ma non tutti riescono a sviluppare una connessione emotiva con sé stessi: eppure, questo è un passaggio fondamentale, senza il quale non si può risalire alle origini delle proprie incertezze, dei propri dubbi e delle proprie crisi.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *